banner
banner
Pubblicato da staff il 1 febbraio 2014 | Commenti: 20 | Archivio: La Sentenza

Skypocalypse , la Salerno – Reggio Calabria di Youtube Italia

L’autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria rappresenta la principale arteria di scorrimento che collega la Sicilia e le estreme regioni meridionali tirreniche alla grande rete autostradale europea ed è conosciuta come l’ ” AUTOSTRADA MIRAGGIO ” a causa degli infiniti cantieri che si trovano lungo il suo tragitto, rendendola incompleta ormai da diversi anni.

Il paragone con Skypocalypse ci può stare considerando che la web serie partorita da un’idea comune degli youtuber Matioski, Victorlaszlo88 e Yotobi rimane un’opera incompleta a causa di numerosi problemi che l’hanno coinvolta fin dalle prime puntate.
Ricordiamo l’abbandono di Yotobi subito dopo la prima puntata ed i diversi tecnici del montaggio che si sono susseguiti per tutta l’intera prima stagione.
Il risultato finale fu, comunque, straordinario con un feedback molto positivo da parte del pubblico.
Sicuramente un punto di forza della serie è la sceneggiatura ben costruita ed articolata che ha colmato il gap tecnico che aveva con Freaks!, la web serie di Willwoosh, CaneSecco e Nonapritequestotubo, nata nello stesso periodo di Skypocalypse.

 

Inutile negare che i confronti ci sono stati tra le due web series ma se è onesto dire che Freaks! ha vinto il confronto a livello tecnico, è pur vero che a livello di sceneggiatura Skypocalypse ha devastato la serie di Scilla e Di Biagio per tutta l’intera stagione.
E questa sfida, conclusa alla pari, deve essere stata una delle motivazioni che hanno spinto Matioski e Victorlaszlo88 a cercare di colmare il gap tecnico per proporre un prodotto che potesse essere migliore di quello visto nella prima stagione a livello tecnico.
E qui sono iniziati i problemi.

Si è passati da una serie nata tra amici senza un budget ad una serie semi-professionale low-budget utilizzando solo i soldi guadagnati con la partnership di Youtube.
I problemi sono nati subito dopo la prima puntata quando l’attore e youtuber, Francesco Sanseverino, ha abbandonato il ruolo di Arrow, uno dei protagonisti della seconda stagione.

Una sceneggiatura, scritta minuziosamente e in maniera impeccabile, era impossibile da modificare eliminando uno dei protagonisti e quindi il ruolo di Arrow è stato assegnato ad un altro attore come avviene in qualsiasi telenovelas argentina di quart’ordine.

Un duro colpo per Skypocalypse, ma i ragazzi di Milano non si son persi d’animo ed hanno continuato le riprese delle altre puntate.
Purtroppo anche la regia degli HDMAD è stata cambiata per contrasti con i creatori e quindi è stata presa la decisione di SOSPENDERE la serie a data da destinarsi.
Attualmente i ragazzi di Skypocalypse stan lavorando giorno e notte per realizzare le puntate della seconda stagione come ha affermato Fabio Pansera, direttore della fotografia, al blog Youtube Magazine Italia.
Il nervosismo del pubblico è evidente sotto ogni post della pagina Facebook della web serie e chiede a gran voce che la serie continui dopo tutta quest’attesa.

Sicuramente mi sento di difendere i ragazzi come Matioski e Victorlaszlo88 che hanno dovuto risolvere alcuni problemi a causa dell’immaturità di alcune persone del cast.
Quando si decide di iniziare un progetto ambizioso come quello di Skypocalypse, è necessario valutare prima se si è in grado di portarlo a termine e non bisognerebbe limitarsi a fare scelte personali che possono mettere in difficoltà i propri compagni d’avventura.

TALLIO NETTO

Facebook

Twitter

condividi articolo

Commenti (20)

  1. Ma che senso ha questo articolo? I creatori della serie non hanno mai chiesto soldi al pubblico, quindi hanno il diritto di riprenderla come, quando e se vorranno. Paragonarla alla Salerno-Reggio Calabria, un’opera PUBBLICA e di PUBBLICA utilità, è assurdo e denota una profonda ignoranza o, peggio, malafede. Stai attento Bonetti, perché con questi articoli stai perdendo sempre più di credibilità.

    1. Per me l’ignoranza la denota il tuo commento. Paragonando la serie all’autostrada, era un chiaro riferimento a varie problematiche che hanno bloccato l’avanzare della serie. Chi ha parlato di soldi o di fattore economico? Chi ha detto che non è loro diritto di sospenderla o bloccarla? Ho raccontato ciò che spesso accade sotto ai post di Skypocalypse con un pubblico affezionato che ” rompe ” ai creatori per aver le puntate. Impara a leggere gli articoli invece di passare a conclusioni ignoranti come quella che hai appena scritto.

      1. Bonetti i tuoi articoli non hanno né capo né coda, esprimi una manciata di pareri superficiali e senza alcuna motivazione fondata su conoscenze o competenze tecniche, butti lì qualche notizia ormai risaputa da mesi e fai dei paragoni senza senso che denotano tutta la tua ignoranza, cosa c’entra una serie amatoriale con la salerno-reggio? avrebbe avuto più senso fare paragoni con opere artistiche cinematografiche che hanno avuto una produzione lunga e travagliata, o saghe letterarie che hanno richiesto molti anni per essere completate nonostante le richieste pressanti dei fan, persino con opere architettoniche come la sagrada familia di barcellona, insomma con delle opere artistiche e di intrattenimento, rimaste a lungo incompiute per la grande ambizione del progetto, e non con opere di pubblico interesse realizzate tardi e male per l’incompetenza e disonestà di amministratori locali corrotti. Mi dispiace, ma non hai i mezzi culturali per poter sostenere una rubrica di analisi di un mezzo di comunicazione complesso e in grande evoluzione come Youtube, tu mi sei pure simpatico ma i tuoi limiti sono evidenti e prima o poi i nodi verranno al pettine, sempre che tu non abbia come target un pubblico di lobotomizzati che è in grado a malapena di leggere un articolo di Chi durante una seduta in gabinetto, in tal caso ti aspetta una fulgida carriera!

        1. Se vuoi vederci il marcio, dove il marcio non c’è, fai pure.
          Sinceramente ti ho spiegato perchè ho scelto quel paragone. Non ti piace? Cavoli tuoi. A me piace e sinceramente non l’ho scelto per le motivazioni che hai esposto nel tuo commento. La Salerno-Reggio Calabria è un’autostrada che quando la percorri , sei sempre fermo a causa dei vari cantieri che trovi nel suo tratto. Skypocalypse è una serie che ha subito vari cambiamenti fin dalle prime puntate modificando la sua natura per l’uscita di scena di Yotobi e resuscitando grazie alle mani di Matioski e VIctorlaszlo88 che si sono appoggiati a vari tecnici di montaggio che si sono cambiati per tutta la prima serie ( tra i quali ricordo se non mi sbaglio CannatoFlavio, Karinzio ). Conclusa la prima stagione , gli stessi autori pensavano di aver trovato una ” pace ” affidandosi ai vari SanSeverino e ad una regia ma dopo la prima puntata è riniziato il caos tanto da dover sospendere la serie. Questi ” stop ” ricordano quando tu percorri l’autostrada e quando pensi che per un pò non ti fermerai..è il bello che ti fermi. Ora se l’hai capito bene, se no fattene una ragione.

  2. Questo sito si che è Gossip spudorato, ma la volete smettere? Perché a sto punto Bonetti non si indigna? Come mai Dellimellow non ha espresso il suo dissenso? Forse loro ci guadadnano in qualche modo? Queste persone sono quelle che puntano il dito verso il “clientelismo” sul tubo e poi fanno peggio di loro, squallidi!

    1. Non riesco a capire il punto del commento. Dov’è il problema? Dov’è il gossip?

      1. Exhaustube, lasciali perdere. Quando capiranno che cosa significa Gossip, sarà troppo tardi per loro. In questo articolo mostro apprezzamento per la serie e con il mio solito stile analizzo un prodotto del tubo esaltando i punti forti e ironizzando su quelli deboli. Ma non toccargli i loro idoli nemmeno per una battuta a questi fanatici del tubo che mi scoppiano in commenti assurdi come quelli di Xenon o di Heidegger. Fanatismo puro!

        1. Ma zitto che non ci hai messo nemmeno due secondi a buttare fango su Pio3d, che tra l’altro io non sopporto, senza prima informarti con l’interezzato. Tu dovresti scrivere articoli? Con la NON soggettività che ti caratterizza? leggo certe tue risposte che neanche il peggior blogger di serie C scriverebbe! Questo sito tenta di non favorire i soliti promuovendo altri soliti e screditando, i miei complimenti!

          1. Che centra l’articolo in questione con quello su Pio3d o sul fatto che il sito favorirebbe i soliti? Vedi che sei una capra. Ovvio che ti rispondo così, ti sei letto il tuo primo commento dove parlavi di clientelismo e tante altre belle cazzate che non hanno senso di esistere sotto un articolo dove comunque elogio il prodotto Skypocalypse. Capra!

  3. @tallionetto infatti commento qui perché questo sito dovrebbe essere la nuova rivelazione, l’oasi nel deserto per chi ha poca visibilità nel web e invece è una gran porcata. Solo il fatto che io non ti ho insultato e tu mi dai della capra, solo il fatto che critichi chi ha dei “paladini della giustizia” ma tu non ti sognoeresti MAI di toccare i tuoi compagnetti di merende con cui, oltre a fare “critiche costruttive” demolite i nervi delle persone. La verità è che volete un web a modo vostro, senza i “soliti” ma con altri soliti, per la precisione, con i soliti che vi fanno simpatia…

    1. Ma cosa stai dicendo? Han scelto persone che sono anni luce lontane da questo mondo e che han sempre criticato tutti e tutte. Vai a leggerti l’articolo su Giuseppe Simone e guarda se non tocco i ” compagni di merende ” come li chiami tu! Ho pronto un articolo sulle Clapis Angels ed ho la libertà di parlare di chiunque senza limiti. Chi gestisce il sito, sta lavorando per creare un sistema che vi permetterà di vedervi i video del giorno di tutti quelli iscritti al sito. Tu non hai insultato? Rileggiti perchè io vedo uno ” SQUALLIDI ” che a casa mia significa ” Moralmente abietto e ripugnante ” quindi non star a lamentarti se ti sei beccato della ” capra “

      1. Chissà se spunterà mai un articolo su dellimellow…

        1. Ovvio che spunterà. Osserverò Y Factor e sicuramente anche i video di Dellimellow son osservati come quelli di tutti. Ho già criticato amici in questi articoli coi quali ho pure fatto collaborazioni quindi mi pare che non possa essere giudicato di parte.

  4. Azz i bimbi-minkia si spostano troppo in fretta dai social network ai blog.. Vabbè bando alle ciance sono perfettamente d’accordo su tutto quello che hai scritto, anche perchè ho vissuto un’esperienza simile in ambiente musicale. C’è da dire che al momento di tirar fuori i cosiddetti certe persone si chiudono a riccio perchè hanno paura delle responsabilità. Consiglierei a suddette mezze calzette di vedersi “This must to be the place” per farsi un’idea di cosa voglia dire crescere.

  5. La cosa che a dato fastidio è che non è stato annunciato da nessuno che la serie si sarebbe fermata almeno su youtube

  6. assolutamente vero. Sanseverino già si vede poco. direi che tocca incrociare le dita

  7. Solo una precisazione.
    I cambi di attore non avvengono solo nelle telenovelas argentine, ma anche in produzioni ad altissimo budget come “Game of Thrones”.

    1. Hai ragione, il paragone con la telenovelas argentina era per fare il paragone ma anche esprimere non preferenza sul concetto di ” cambio di attore ” nelle varie serie..so che come nel vostro caso siete stati costretti, ma ovviamente da utente del pubblico non mi gusta..poi se è necessario si va avanti..ma in generale ho scelto quel paragone proprio per dargli un valore negativo alla cosa

      1. Beh, ovvio che la cosa non faccia piacere, a noi per primi.
        E probabilmente non sarà l’unico cambio, visto che Mattia Merlo, lo youtuber che interpreta/va The Pope, si è trasferito in Australia da diversi mesi.

  8. metalfighterhio96
    10 febbraio 2014 - ore 14:10

    Tallio non sono sempre d’accordo con quello che scrivi, del resto ognuno ha la propria opinione, però i tuoi articoli sono fatti molto bene ed è bello vedere l’impegno nel difendere le proprie idee. Devo invece dire agli “haters”, se li posso chiamare così, che sono un po’ troppo aggressivi nei loro commenti, Tallio dà una SUA visione di youtube e una SUA opinione sui fatti della rete, cosa che fanno tutti, e solo perché non siete d’accordo con lui non vuol dire che abbiate il diritto di fare insulti (sia a Tallio che al sito), conclusioni discriminatorie e accuse (fra l’altro “campate in aria”). Tallio, la gente ignorante esiste, io stesso non sono certo un “Einstein”, ma non devi abbassarti al loro livello: mantieni calma e lucidità nelle tue risposte e soprattutto non insultare, che non porta a niente.