banner
banner
Pubblicato da staff il 24 gennaio 2014 | Commenti: 7 | Archivio: News

Segni particolari: dentoni da castoro

Decarli_Castoro

Dire che sta conquistando tutte le ragazzine del web con i suoi occhioni verdi è riduttivo, perché Leonardo Decarli non è solo bellissimo ma è anche simpaticissimo, sportivissimo, autoironicissimo, e tanti altri “issimo”.

Studia recitazione da quando aveva 12 anni, nel 2007 ha vinto una borsa di studio Hip Hop per le sue doti di ballerino e acrobata. Ha studiato dizione, portamento, karate.. e pianoforte. Insomma non potevamo non intervistarlo.

Leonardo raccontaci, come si passa dal karate al pianoforte?­­­

Leonardo: Eh domandona..pagando entrambi i corsi ahaha

WSN – Hai tantissimi interessi e sembra tu riesca bene in tutti. Non è che domani scopriamo che sei campione mondiale di.. bungee jumping?

L – No, o almeno non che io sappia. Però facevo Parkour, una disciplina metropolitana in cui bisogna seguire un percorso   prestabilito e muoversi nel modo più acrobatico possibile.

WSN- Insomma non ti troviamo impreparato in niente. C’è qualcosa che ti incuriosisce ma che non hai ancora approfondito? Tipo, non so.. la cucina?

L – Veramente ho imparato a cucinare quest’anno ma sono una frana!

WSN – Niente, è impossibile coglierti impreparato.. passiamo alle domande serie. Sei uno youtuber ormai famosissimo, soprattutto per l’espressione da castoro. Le tue fan, le castorine, sono pazze di te. Si vocifera tu stia scrivendo un libro..

L - E’ vero, uscirà ad aprile. E’ una sorta di biografia che racconta la leggenda del castoro. Da piccolino caddi di faccia sul pavimento e da lì cominciarono a chiamarmi castoro. Il soprannome mi è rimasto addosso per tutta l’adolescenza, quando ho aperto il canale youtube ho pensato di giocarci su e ora, grazie all’autoironia, il mio punto debole è diventato il mio punto di forza. Alla faccia dei bulli e del cyber bullismo.

WSN – Ultimamente se ne parla così tanto nei tg..

L – Guarda, io rispondo quotidianamente sulla mia pagina facebook. Tutti i miei fan mi ringraziano perché grazie ai miei video riescono a sorridere. Sono soddisfazioni! Mi rendo conto che è anche una responsabilità, mi sento un po’ il loro fratello maggiore

WSN – Da dove è nata l’idea di aprire un canale Youtube?

L – Per 10 anni ho studiato recitazione e danza hip hop e questo mi ha portato a fare diversi casting.. solo che non concludevo mai niente. Allora ho cominciato a dare più attenzione al web. Ho una grande stima per gli Youtubers, sono il simbolo del “ce l’ho fatta da solo”. Ed eccomi qua.

WSN – I video che vanno per la maggiore sul tuo canale sono le parodie.

L – Sì, a proposito del cyber bullismo.. prendo in giro i ragazzini che accendono la webcam e pubblicano in rete dei video, forse senza pensare. Qualcuno dice che la cosa non mi fa onore.. io invece penso che il mio ruolo sia un po’ quello di “distrarre” i cyber bulli dal video originale. Sono i miei stessi fan a segnalarmeli! Mia madre non mi ha dato accesso ad internet fino ai 14 anni, mi dico sempre “meno male! Se no sarei stato uno di loro!”

WSN – Si è mai offeso qualcuno per i tuoi video? Hai mai ricevuto lamentele?

L – Capita spessissimo, qualcuno ha anche provato a denunciarmi ma grazie al diritto di satira sono al sicuro. In realtà cerco di spiegare anche a loro che nel momento in cui il video è stato diffuso, forse distrarre dal video originale è un bene.

WSN – Ma in fondo in fondo hai sempre voluto scrivere un libro…

L – No non è vero. Guarda, la Mondadori mi propose di scrivere un libro anche un anno fa, ma ho rifiutato. Dove devo andare io? Non ho niente da insegnare. Pensavo che fossero gli intellettuali a scrivere i libri, quindi di sicuro non io! Ma questo libro ha qualcosa di diverso, è dedicato agli adolescenti e vuole trasmettere un messaggio, quello di piacersi. Ho pensato che potesse essere anche un bel modo per avvicinare un po’ gli adolescenti alla letteratura, mi sembra che questa generazione legga poco.. ma leggere è importantissimo!

WSN – A volte la letteratura sembra una cosa antica, il tuo libro è diverso anche in questo.

L – Sì, è una sorta di libro interattivo. Saranno appena 170 pagine con codici che rimanderanno a video, vignette disegnate da RichardHTT, un altro youtuber che saluto, e tanto altro. Una lettura leggera, da spiaggia.  E poi è stato divertente rivivere cose successe nella mia adolescenza.

WSN – Sai già quando uscirà?

L – Non so la data precisa ma uscirà ad aprile ed attirerà sicuramente tutti gli intellettuali. Lo riconoscete dal titolo:  “Un ennesimo stupidissimo libro”

Grazie mille Leonardo, e in bocca al lupo!

condividi articolo

Commenti (7)

  1. xX_ItzJustThePr0N4poletanoGam3r99_FullHD_subING_Xx
    24 gennaio 2014 - ore 22:03

    Famoso per le facce buffe, dev’esserne proprio orgoglioso

  2. leonardo…spero che farai un video quando sarà ora per dirci che è uscito il libro…

  3. Intervista professionale : Leonardo è bellissimo, simpaticissimo e tutte altre cose con issimo? …. vabbè… ahahahahahahahahha

  4. Quel libro sarà mio:B

  5. bimbeminchia sgrillettanti all’attacco!

  6. Qual è la parola magica?
    APRILE.

  7. leo *—*