banner
banner
Pubblicato da staff il 24 gennaio 2014 | Commenti: 31 | Archivio: La Sentenza

La Mostarda di Yotobi: poco piccante con amici e parenti?

Quando durante una live insieme a IlTizioqualunque, Yotobi annunciò la volontà di concludere la sua carriera di RECENSORE sul suo primo canale, ammetto che rimasi sorpreso dal fatto che effettivamente ci vuole una buona dose di CORAGGIO per lasciare un format di successo come il suo.

Poche settimane dopo, Yotobi fece alcuni video dove spiegava la motivazione che l’aveva spinto a terminare il format recensioni e dove annunciava un nuovo format : MOSTARDA.

Quei video mi fecero capire la reale chiave di lettura della scelta di Yotobi : poco coraggio, tanto marketing.

Il problema maggiore del suo format è la violazione dei diritti d’autore.
Infatti ogni volta che inserisce sequenze di un film, c’è il rischio che il video venga cancellato e che arrivi uno strike al suo canale per violazione della norma del copyright .
Questo problema ha spinto Yotobi a trattare film poco recenti e sconosciuti e quindi poco segnalabili.
Per il pubblico, la scelta di trattare film sconosciuti era una scelta voluta dallo youtuber, mentre invece gli addetti ai lavori sanno perfettamente che era una scelta obbligata.
Con Mostarda, Yotobi si libera di questo problema.
Non mostrando più sequenze dei film, può tranquillamente parlare di quelli in uscita al cinema senza particolari rischi.
Se aggiungiamo anche il fatto che sicuramente gli investitori tendono ad investire più sul film in uscita rispetto a quello sconosciuto e poco recente, capiamo che la scelta di Yotobi non è sicuramente una scelta coraggiosa come crede la maggior parte del pubblico che segue lo youtuber.
Il primo episodio di MOSTARDA, com’era prevedibile, è ricaduto su un film super-criticato dalla community di Youtube : Fuga Di Cervelli.
In questa puntata, vediamo uno Yotobi più pungente che non risparmia critiche nei confronti di Paolo Ruffini e dei Panpers, salvando in parte Guglielmo Scilla e Frank Matano da responsabilità sul risultato finale del film. Anche in questo caso Yotobi non mi sorprende.
Se è vero che oggettivamente il film non fa ridere e che le battute sono poco curate; il suo tentativo di difendere, in parte, Matano e Scilla e attaccare i Panpers è alquanto patetico.
Dovrebbe ricordarsi che per esempio Matano è divenuto popolare scorreggiando in mezzo alla gente e facendo scherzi telefonci a persone che stavano lavorando o riposando a casa propria e che quindi la sua comicità non ha nulla di diverso da quella dei Panpers o di altri comici di Colorado.
Yotobi mi piace e Mostarda è interessante, ma deve liberarsi da questo patetismo nei confronti di amici e parenti.
Riuscirebbe a criticare un film realizzato da amici? La mia risposta è attualmente no.
Ma può sempre sorprendermi!
Per esempio parlando della recitazione di Francesco Sanseverino nella prima puntata della seconda stagione di Skypocalypse.

TALLIO NETTO

Facebook
Twitter

 

condividi articolo

Commenti (31)

  1. Speravo in un Bonetti più tagliente.

  2. Yotobi coraggioso? ahahahahah anche io l’ho pensato ma poi ho visto la minestra riscaldata e lui fare il bullo contro chi non era capace nemmeno di rispondergli e ho rivisto la mia posizione

    1. blackopspeppequellodiyoutube
      28 gennaio 2014 - ore 22:58

      Veramente gli hanno risposto mi sembra. Ma ci credi davvero alle cagate che scrivi? :D

  3. Ragazzi ragazzi ragazzi!

  4. sinceramente mi sta sul culo Yotobi

  5. ciao a tutti, volevo solo ricordare che yotobi l’ha ricordato diverse volte che una delle ragioni principali per cui recensiva solo b-movie era proprio il fatto che evitava così di violare i vari copyright…

    ciao!

  6. aspettiamo la seconda puntata di mostarda

  7. Non credo si sia trattato di coraggio, ma nemmeno di marketing. Rompersi le palle di qualcosa che si fa da 6 anni credo sia umano! Continuare a fare recensioni “alla vecchia maniera” contro voglia sì che sarebbe stato semplice marketing; penso che il suo intento fosse quello di cambiare un po’ le carte in tavola per ritrovare il giusto spirito.
    Per quanto riguarda la questione del copyright la penso esattamente come te, ma anche lo stesso Yotobi ha più volte ammesso di inserire solo scene di film poco conosciuti per questo motivo.
    Frank Matano e Guglielmo Scilla, sono stati buttati nel film solo per il loro successo nella rete, per questo motivo in “Mostarda” sono stati “risparmiati”. La comicità di Matano è demenziale all’ennesima potenza, ma un sorriso riesce sempre a strapparlo; Scilla, dall’altra parte, non è criticabile in quel film, perché non esiste!
    E infine, credo che una persona come Yotobi, un rilievo a un amico glielo farebbe guardandolo negli occhi, non sputtanandolo davanti a un pubblico di mezzo milione di persone.

    1. Giusto … La penso come te ;-)

    2. esattamente quello che stavo per rispondere io.

    3. metalfighterhio96
      10 febbraio 2014 - ore 14:37

      Concordo su tutto, però cerca di non vedere in yotobi un “gesù bambino” perfetto e senza difetti, le argomentazioni di Tallio sono valide anche se magari avrebbe potuto fare una chiaccherata col diretto interessato, Karim

      1. Io parlo di Yotobi come di una persona qualsiasi, come me e come te. Non mi è sembrato di averlo “divinizzato”

  8. l’hai massacrato, provare a fargli un intervista no?

    1. metalfighterhio96
      10 febbraio 2014 - ore 14:32

      bella idea

  9. Primo articolo. Yotobi è commerciale perché Mostarda parla di un film già smerdato da tutti.
    Sicuramente un articolo su Yotobi NON è commerciale.
    Questo articolo è un controsenso e non fa che confermare la posizione che voi Blogger/vlogger siate solo delle comari

    1. ma mostarda non parla di film parla di tutto e ha deciso di parlare di un film alla prima puntata solo per non fare un passaggio troppo brusco fra le recensioni e mostarda,perché stanno tutti a farsi pippe mentali

  10. Ottimo video, aspettiamo il secondo! Yotobi come sempre monumentale ma è andato un pò sul “sicuro”!!

  11. ha vinto un po’ facile criticando una film stracriticato da chiunque ma rimane comunque uno dei miei preferiti

  12. a me è piaciuta molta

  13. Pensavo che questo dov’essere un sito proYutubers…boh ho capito male oppure è a favore solo di quelli che vi fanno pubblicità?…

    1. Beh, effettivamente aprire il sito con un articolo che critica (su più fronti e in modo poco costruttivo) uno tra i Youtuber italiani più apprezzati, non è un buon modo di cominciare… Ma voglio essere ottimista e sperare che non si cominci a parlare anche qui di “complotti”

    2. Assolutamente no, è rivolto a ogni youtubers, ad ogni realtà di YouTube :) Stiamo migliorando il sito, presto ci saranno delle novità dove sarà molto più facile e veloce inserire i propri video.
      Stay Tuned!

    3. No… Webstarnews mi è sembrato un sito abbastanza populista cha aiuta i piccoli youtuber e va contro a quelli più grandi…. Magari mi sono fatta un’impressione sbagliata, ma così a prima occhiata mi ha dato questa impressione.

  14. “Poco coraggio, tanto marketing”? Mai sentito di più falso su Yotobi. Ha sempre detto che vedere quel genere di film di serie Z gli piaceva e che lo faceva anche prima di aprire il canale su You Tube. E se ora ha smesso perché si è annoiato, non ha più voglia e lo ha detto apertamente, con coraggio.
    Infine, se non è oggettivo a giudicare “amici e parenti” qual è il problema? Non è un professionista, un giornalista o un critico, non ha l’obbligo di essere oggettivo. Ci sono poi cose che di Matano e Scilla non apprezza ( ha fatto l’esempio delle parrucche) ma evidentemente li trova molto simpatici o chissà cosa.

  15. Da quando Scilla e Matano sono amici e parenti?

  16. Male Webstarsnews, molto male!

    1. Come mai dici questo?
      Stiamo lavorando per migliorare il sito. Hai qualche suggerimento da darci?

  17. Yotobi dixit: “Prendela (Mostarda) per come viene, altrimenti non ne usciamo vivi”
    Non era un recensore prima e non è certo un critico adesso. Il suo unico intento è quello di far ridere e credo che gli riesca abbastanza bene.
    Detto questo, Sanseverino (e molti del cast di Skypocalypse, dato che ho avuta la fortuna di stare con loro sul set) non sono attori e riempirli di critiche per un progetto a costo 0 ma comunque originale mi sembra ingeneroso

  18. blackopspeppequellodiyoutube
    28 gennaio 2014 - ore 22:55

    Ok,qua le minchiate si sprecano: Yotobi recensiva film brutti perchè gli piaceva farlo,lo sai meglio di me. Mostarda non è un format nato semplicemente per motivi di marketing (con 400.000 iscritti e tutto il pubblico che si è fatto negli anni mi sembra ridicolo da pensare). Se sei davvero Bonetti mi spiace dirtelo ma questo articolo sa troppo di “provocazione alla Dellimellow per agitare gli animi”.

  19. A me mostarda fa sinceramente cagare! Rivoglio il vecchio Yotobi con le vecchie recensioni, me ne sbatto se lui non vuole, era l’unica cosa in cui riusciva!

  20. Niente su laura scimone?